Ho preparato questa ricette una delle ultime volte che sono andata a pranzo a casa di una mia cara amica che adesso, purtroppo , non c’è più.
E’ probabile che  non riesca a prepararla ancora e per questo mi piace
lasciare questa pagina dedicata lei ed ai momenti vissuti insieme.

 

Ricetta

per sfoglia di frutta:
1 mango maturo

Per preparare la sfoglia di frutta ho frullato  il mango e l’ho scaldato per qualche minuto, in un pentolino dopodichè l’ho steso  su di un foglio di silicone messo su una placca da forno e l’ho fatta essiccare per 3 ore a 70°,° circa poi a temperatura ambiente per 12 ore.

Per il riso

200 gr di riso

750 gr di latte

1 baccello di vaniglia

6 prugne secche

2 pesche

2 fettine di ananas

 

ho messo  a bagno il riso in acqua calda, l’ho scolato   e poi cotto una decina di minuti con lo zucchero, la vaniglia e il latte,  L’ho fatto raffreddare bene.

Tagliare diversi tipi di frutta a bastoncino e a fettine oppure a metà nel caso delle prugne.

Stendere la sfoglia di frutta su un foglio di pellicola per alimenti, adagiarvi il riso, i bastoncini di frutta fresca e, infine, arrotolare stretto.

Riporre al fresco un paio d’ore e tagliare dei piccoli rotolini alti una decina di centimetri.

per le prugne riempirle di riso.

Buona cucina

Patrizia

 

 

Salva

Salva

3 comments on “sushi sì…ma di frutta .”

  1. Ciao Carissime,bentrovate che splendido post per una cara amica che non c’è più,mi dispiace moltissimo e sempre doloroso perdere una persona cara!
    Mi piace molto questa idea del sushi di frutta,la trovo fantastica! Grazie di cuore per averla condivisa! Bravissime!!!
    Un caro abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

  2. Sicuramente questa persona carissima sarà stata orgogliosa di voi. Li avete fatto onore ai suoi sushi, che li trovo molto invitanti. Di solito non mi piace mangiare il sushi con il pesce, mi sa di pesce crudo e lo evito, ma con la frutta è molto più goloso.

  3. Una ricetta originale e speciale in quanto carica di valore affettivo poichè dedicata ad una carissima amica che non c’è più….queste sono ricette che rimangono per sempre nel nostro cuore, anch’io ne ho diverse che per motivi simili (in genere appartengono a persone care ce non ci sono più)diventano speciali, indimenticabili e incancellabili..tutte le volte che le prepariamo il nostro pensiero è rivolto a loro e il valore affettivo è indissolubile:)).
    Un abbraccio:))
    Rosy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *