Ormai si è capito che siamo lente nell’aggiornare e postare sul nostro blog, probabilmente non siamo delle vere foodblogger  sempre  pronte con  la macchina fotografica,  tra una pubblicazione e l’altra  passa molto tempo  . Infatti questa torta che ha come ingrediente principale i peperoni,  rende l’idea  di quanto tempo sia passato dal momento che l’ho cucinata ad ora che ve la sto presentando .

Ho deciso di pubblicarla lo stesso, anche se sono  quasi fuori periodo con i peperoni (  io ci tengo moltissimo a seguire la stagionalità dei prodotti )perché la  potete fare con qualsiasi altra verdura,  carciofi oppure spinaci e ricotta, cavoli ed emmental insomma lavorate di fantasia perchè sarà sempre buona.

 

Ricetta:

 

Per la pasta
150 grammi di ricotta
150 grammi di farina
70 grammi di burro
1 cucchiaino di lievito in polvere per torte salate
1 pizzico di sale

Per la farcia:

 

1 peperone rosso, 1 giallo, 1 verde
200 grammi di formaggio caprino
1 cucchiaio di semi di senape
1 cucchiaio di senape
1 cucchiaio di prezzemolo tritato finemente
100 gr di panna
2 uova grandi
sale e pepe q.b.

Ho preparato prima la pasta (ha bisogno di riposare almeno mezz’ora) unendo la farina , lievito, ricotta, burro e sale . Dopo il riposo l’ho stesa ad uno spessore di circa mezzo centimetro ed ho rivestito una teglia con cerniera , bucherellando il fondo e l’ho rimessa on frigo
Nel frattempo ho tagliato a quadratini di media dimensione i peperoni e li ho stufati in una padella con un filo di olio per 5 minuti (la cottura deve essere croccante)
Ho lavorato il formaggio con la senape, il prezzemolo, la panna, le uova, il sale ed il pepe.  ho versato il ripieno nella teglia ed ho ricoperto con i peperoni , che nel frattempo si sono raffreddati

.Se volete potete decorare la superficie con dei fiorellini ricavati dallo sfrido della pasta.

Ho infornato  180 ° per 30 minuti circa.
Può essete servita tiepida oppure fredda.

Buona cucina

Patrizia

 

4 comments on “Torta di peperoni e senape”

  1. Secondo me i peperoni si trovano ancora abbastanza sul mercato e questa torta ben venga. Le verdure sono sempre accette, arricchiscono tutti i giorni le nostre tavole ! Ben tornate !

  2. Il bello delle torte salate è che le puoi personalizzare come vuoi e adattare alla stagione in cui la si prepara. I peperoni per ora ci sono ancora e possiamo ancora approfittarne per provare questa torta salata buona buona buona, poi ci potremo sbizzarrire con altre verdure 🙂 Bentornate ragazze 🙂
    A presto :*

  3. Care Patrizia e Monica, bentornate, che piacere leggervi di nuovo:)la vostra torta salata mi piace tantissimo sia per quanto riguarda la base (da provare assolutamente) che il ripieno, sfizioso e buonissimo:)).
    Bravissime, vi faccio i miei migliori complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *