Mi é bastato sentire soltanto il profumo della mandorla  per risvegliare ricordi d’infanzia quando da piccolina passavo dal coloniali per comprarmi questi deliziiosi dolcetti: adesso rifarli è stato un deja vu…..

200 grammi di burro

3 uova medie

130 grammi di zucchero

2 cucchiai di miele

60 grammi di latte

10 grammi di lievito per dolci

200 grammi di farina

mezza bacca di vaniglia

aroma mandorla amara q.b.

Fondere il burro a fuoco basso, portare a bollore ed aspettare che si scurisca leggermente farlo raffreddare completamente.

Intanto mescolare le uova con lo zucchero, il miele, il latte ed unire l farina setacciata insieme al lievito e per ultimo il burro con gli aromi.

Adesso interviene  la mitica Valentina con un suo segreto che è sempre garanzia di successo

bisogna far  riposare  il composto in frigo  per almeno 3 -4 ore.!!!

Passato il tempo, riempire gli stampi (io ho usato quelli in silicone) con una sacca e poi direttamente nel forno a 210° per i primi  3 minuti poi a 180° per altri 10 minuti circa

Toglierli dagli stampi prima che si raffreddino completamente

Nelle bustine chiuse si conservano 15 giorni

Buona cucina

Patrizia

BLOGRITAGLITA

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *